Fiat di Pomigliano: riapre la fabbrica, ma a ottobre addio all'Alfa

POMIGLIANO D'ARCO -

Il 28 ottobre prossimo gli operai dello stabilimento Fiat di Pomigliano d'Arco potrebbero dire definitivamente addio al marchio Alfa Romeo, a quarant'anni circa dall'avvio della produzione del primo modello automobilistico nella fabbrica. Secondo fonti sindacali, infatti, gli addetti al modello Alfa 159, unico ancora in produzione nello stabilimento pomiglianese, varcheranno i cancelli per l'ultima volta con le tute Fiat proprio in quella data, per dare poi spazio alla newco ed alla realizzazione della nuova Panda di Fabbrica Italia Pomigliano. Stamattina a varcare i cancelli sono stati circa un migliaio di lavoratori, richiamati al Vico per due settimane di fila di produzione su un unico turno. Dal 19 al 30 settembre, invece, potrebbero rientrare gli addetti al secondo turno, sempre del modello Alfa 159, e lo stop dovrebbe perdurare fino al 10 ottobre per una nuova ripresa di quattro giorni.

(Il testo continua dopo l'immagine.)
Ma l'ultima vettura del modello potrebbe essere prodotta il 28 ottobre, data in cui terminerebbe la realizzazione del modello Alfa Romeo nello stabilimento, quest'ultimo nato negli anni '40 per la produzione di motori aeronautici e 'convertito' ai modelli automobilistici a partire dal 1972, quando fu realizzato il primo degli oltre 642mila esemplari usciti dalla fabbrica di modello 'Alfasud'. Nell'86 lo stabilimento entro' a far parte del gruppo Fiat, ma in 39 anni gli operai di Pomigliano hanno realizzato migliaia di vetture e solo due dei 23 modelli prodotti hanno avuto marchio diverso dall'Alfa Romeo: la Fiat Tipo, realizzata dall'89 al 90, e l'Autobianchi Y10, prodotta dall'87 al '95. Dal 28 ottobre cambiera' tutto, e a viale Alfa si produrra' soltanto la nuova Panda.

29/08/2011 Visualizza l'Archivio Cronaca

sergio d'alessandro - 29/08/2011 20:51:30 lancia delta dimenticate la lancia delta, prodotta nei primi anni 90.
01/09/2015 05:50:37
EUROPA LEAGUE

Europa League; i gironi eliminatori. La prima giornata il 17 settembre, finale il 18 maggio a Basilea

SERIE A

La promessa di Hamsik: «Voglio finire stagione sollevando un trofeo»

IL PERSONAGGIO

Morto il capo delegazione azzurro al Mundial 82. Gestì i rapporti tra squadra e stampa durante il silenzio stampa

CALCIO SERIE A

Napoli, più luci che ombre al Dragao: tiene la difesa, con il Porto finisce 0-0

CALCIO SERIE A

Napoli, Dela gela Higuain: «Rinnovo? Non c'è fretta. Ha ancora tre anni di contratto»

CALCIO SERIE A

Napoli, il patron apre a Maksimovic: "Giuntoli ci lavora. Dobbiamo fare operazioni in uscita, per ogni addio un arrivo"

SPORT

Coppa Italia: Juve Stabia - Melfi 2-0

CALCIO SERIE A

Napoli, Gabbiadini esalta i tifosi: «La maglia della Juve? Non la sentivo mia»

CALCIO - SERIE A

Napoli, Higuain «cede» a Dela: sarà a Dimaro per la presentazione ufficiale della squadra

SERIE A

Napoli, giallo Astori, firma ancora rinviata. Allan felice: «Sono venuto qui perchè c'è una grande squadra»


LAVORO E CONCORSI

TECNOMANIA

SONY
ROLLEI
SAMSUNG
GRADO
ACER

Previsioni Meteo

CULTURA

SPETTACOLI
IL LIBRO
LIBRI

GUSTO

L’evento dell’estate sorrentina
Napoli Pizza Village
Pizza d’autore a Sant’Agata sui due Golfi
Sorrento ospiota Firenze
Medioevo a Tramonti

METRO MUSIC

MUSICA
MUSICA
Le “Buatte” di Tony Cercola
Salerno, Capodanno in musica
CAPODANNO 2015

INTERVENTI

LAVORO: GARANZIA GIOVANI
FISCO: REGIME DEI MINIMI
ECOMOSTRI



Rubriche

Tecnomania

Z3 compact, un tablet sottile e leggero ma non nel prezzo

Cultura

Riparte Sant'Elmo Estate 2015

Gusto

Le foto della cena “Firenze e Sorrento a tavola” svoltasi al Bellevue...