San Gennaro, spunta una seconda ampolla con dentro il sangue

E’ stata ritrovata una decina d'anni fa nell'eremo dei Camaldoli

NAPOLI -

Nella infinita querelle tra fede e scienza che da secoli si dipana sul miracolo di San Gennaro spunta una seconda ampolla, simile a quella del prodigio, che è stata aperta e analizzata da un biologo molecolare dell'università Federico II, Giuseppe Geraci. In questa reliquia bis - che non è stato possibile datare né classificare - è stata trovata una sostanza che è passata dallo stato solido a quello liquido, e che si è rivelata essere sangue. La ricerca di Geraci sarà presentata questo pomeriggio a Napoli. L'ampolla bis è stata ritrovata una decina d'anni fa nell'eremo dei Camaldoli, ed i superiori dell'istituto l'hanno affidata ai responsabili della Cappella del Tesoro di San Gennaro: questi ultimi hanno voluto offrirla a Geraci, che da tempo è interessato alla questione San Gennaro.

Poiché
non è possibile analizzare il reperto originale (l'ampolla e il suo contenuto potrebbero essere irrimediabilmente danneggiati) il biologo ha aperto la seconda ampolla: il liquido rossastro contenuto all'interno si è solidificato a contatto con l'aria, ed è poi ridiventato liquido sottraendo calcio e scuotendo il campione. Successive analisi hanno confermato che si trattava di sangue umano. Si tratta comunque di manifestazioni diverse da quelle del miracolo "originale": il prodigio della liquefazione del sangue del patrono infatti non si verifica a contatto con l'aria, ed a volte giorni e giorni di scuotimento delle ampolle non sono bastati a provocare la liquefazione. Il lavoro di Geraci è stato comunque commentato con interesse, secondo quanto riporta Il Mattino, da un portavoce della Curia partenopea.

05/02/2010 Visualizza l'Archivio Cronaca

ECCELLENZA

Sessana-Turris, niente sfida tra bomber

LEGA PRO

Savoia, preso il portiere Falcone

LA VISITA

Le quinte della 'Colamarino-Mazza' salutano la Turris

ECCELLENZA

Giugliano choc: «Sono tentato di lasciare la Turris a casa»

SERIE D

Sorrento, il campo Italia è un tabù

SERIE D

La Scafatese riabbraccia Gallo dopo 8 mesi di squalifica

LA PROPOSTA

Blando scrive al CR Campania 

SERIE D

Primo via libera per i tifosi della Cavese

ECCELLENZA

Calce: «La Turris ha le capacità per vincere ovunque»

ECCELLENZA

S.Agnello, momento no. Turi: "Colpa della sfortuna"


LAVORO E CONCORSI

TECNOMANIA

Fitness e tecnologia

Previsioni Meteo

CULTURA

Eduardo, maestro senza tempo
Ministro al museo Madre
Winter is coming

GUSTO

Sfogliatelle in regalo...



Rubriche

Tecnomania

TalkBand B1, per fare fitness restando connessi

Cultura

Eduardo: maestro di teatro senza classi e senza tempo

Gusto

Sfogliatelle e babà a colazione per gli ospiti dei b&b

Ditelo A Metropolis

Figli e figliastri anche sull'Alibus