Somma Vesuviana: baby gang rapina in un bar, 4 in manette


	Somma Vesuviana: baby gang rapina in un bar, 4 in manette

Rapina a mano armata messa a segno da una gang composta da due minorenni e due 19enni a Somma Vesuviana, rintracciati e arrestati dai carabinieri.

Alle 20.30 di venerdi 28 gennaio i giovani con indosso un passamontagna e armati di pistole a salve sono entrati nel bar “Macedonia”  in via Godetti  facendosi consegnare la somma di mille euro per poi darsi alla fuga.

Si tratta di Ferdinando Flagranza Montella e Giuseppe Liguoro entrambe 19enni incensurati residenti a Pollena Trocchia e un 16enne di Sant’Anastasia e un 17enne entrambe incensurati

(Il testo continua dopo l'immagine.)

I quattro dopo la rapina si sono dati alla fuga in sella a due scooter. I carabinieri allertati e subito sulle tracce dei malvicenti hanno intercettato la gang e dopo un breve inseguimento hanno bloccato i rapinatori. Sottoposti a sequestro i due scooter utilizzati per la fuga poi risultati truccati e due pistole calibro otto caricate a salve. Al caglio degli inquirenti la posizione dei giovani che potrebbero essere gli autori di un'altra rapina eseguita in una tabaccheria di somma vesuviana



Commenti

07/02/2016 06:36:27
Metropolis Quotidiano Napoli
07/02/2016 06:36:27