Vesuvio, vulcanologo: "Inadeguati i piani di evacuazione della Protezione Civile"

ROMA -

 "E' almeno dal 2006 che la Protezione Civile annuncia un adeguamento dei piani di evacuazione che non viene effettuato". Il vulcanologo Giuseppe Mastrolorenzo, in un'intervista a Nationalgeographic.it, interviene dopo le recenti dichiarazioni del sottosegretario alla Protezione Civile, Guido Bertolaso, secondo il quale se il Vesuvio dovesse risvegliarsi anche Napoli sarebbe interessata dall'eruzione. "Sarebbe comunque paradossale inserire nella zona rossa solo una parte del comune di Napoli", aggiunge

Mastrolorenzo, sottolineando  l'assurdità di una situazione in  cui "una famiglia resta ferma e buona in casa mentre i vicini che abitano dall'altra parte della strada vengono portati via".

   Mastrolorenzo ricorda di aver segnalato il rischio di un'eruzione devastante già tre anni fa. A giudizio del vulcanologo, inoltre, i Campi Flegrei sono un'altra area a rischio. "Un'eruzione - conclude - colpirebbe tutta la zona a ovest di Napoli. Ma per i Campi Flegrei un piano di emergenza non esiste nemmeno".

30/04/2010 Visualizza l'Archivio Cronaca

ECCELLENZA

Sessana-Turris, niente sfida tra bomber

LEGA PRO

Savoia, preso il portiere Falcone

LA VISITA

Le quinte della 'Colamarino-Mazza' salutano la Turris

SERIE D

Sorrento, il campo Italia è un tabù

SERIE D

La Scafatese riabbraccia Gallo dopo 8 mesi di squalifica

LA PROPOSTA

Blando scrive al CR Campania 

SERIE D

Primo via libera per i tifosi della Cavese

ECCELLENZA

Calce: «La Turris ha le capacità per vincere ovunque»

ECCELLENZA

S.Agnello, momento no. Turi: "Colpa della sfortuna"

NAPOLI-ROMA

Garcia: «Sia una partita, non una gerra»


LAVORO E CONCORSI

TECNOMANIA

Fitness e tecnologia

Previsioni Meteo

CULTURA

Eduardo, maestro senza tempo
Ministro al museo Madre
Winter is coming

GUSTO

Sfogliatelle in regalo...



Rubriche

Tecnomania

TalkBand B1, per fare fitness restando connessi

Cultura

Eduardo: maestro di teatro senza classi e senza tempo

Gusto

Sfogliatelle e babà a colazione per gli ospiti dei b&b

Ditelo A Metropolis

Figli e figliastri anche sull'Alibus