Tangenti: terremoto ´80, prescrizioni per Pomicino e Di Donato

dall'archivio storico di Metropolis

NAPOLI - L´ex presidente della Regione
Campania Antonio Fantini, attuale segretario regionale
dell´Udeur, è stato condannato a 2 anni e 10 mesi al processo
di appello per le tangenti relative agli appalti della
ricostruzione post-terremoto dell´80. Prescrizione invece per
diversi ex parlamentari, a cominciare da Paolo Cirino Pomicino,
Giulio Di Donato e Francesco De Lorenzo.
La sentenza è stata emessa oggi dalla terza sezione della
Corte di Appello di Napoli. Fantini è stato riconosciuto
responsabile di corruzione per un atto contrario ai doveri di
uffici. La Corte ha ritenuto sussistente lo stesso reato per
altri imputati, per i quali è stata comunque applicata la
prescrizione.
La prescrizione è stata disposta, tra gli altri, per gli ex
parlamentari Paolo Cirino Pomicino, Ugo Grippo, Giulio Di
Donato, Francesco De Lorenzo, Carmelo Conte, nonché per gli
imprenditori Eugenio Buontempo e Corrando Ferlaino e l´ing.
Vincenzo Maria Greco. I giudici accogliendo le richieste del
collegio di difesa (avvocati Sorge, Pansini, Von Arx, Palombi,
Stravino) hanno escluso le aggravanti contestate dal pg.

23-06-2009 21:30:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso