Tragedia in Penisola Sorrentina: scopre che la moglie si è uccisa e si getta in mare

SORRENTO -

Erano innamoratissimi, raccontano i vicini. E sarà sicuramente per questo che, in Costiera Sorrentina, una moglie e un marito hanno deciso di farla finita, a pochissime ore l'uno dall'altro. Sgomento in penisola sorrentina all'indomani della morte di due anziani coniugi. Lei, Anna Gargiulo, 68 anni, si è impiccata, soffriva da tempo di depressione. Lui, Antonio Celentano, 70 anni, ha scoperto il corpo e non ha retto al dolore: si è ucciso, buttandosi in mare da una scogliera Storia di amore e di morte, dunque. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della stazione di Sorrento, diretti dal capitano Leonardo Colasuono, la donna si è impiccata, in casa, a Casarlano. Quando il marito è rincasato, alla vista della moglie ormai senza vita, sconvolto ha preso l'auto e si è recato a Piano di Sorrento.

Ha percorso un sentiero impervio e qui si è lanciato in mare. Alcuni testimoni hanno visto la scena e hanno avvisato subito le forze dell'ordine. A recuperare il corpo dell'uomo, ormai privo di vita, sono stati i militari della Capitaneria di Porto di Capri. Un'ispezione alla casa, al corpo, e le indagini hanno rivelato il quadro di questa triste storia. Erano una tranquilla coppia di coniugi, sposati da anni e con tre figli. Una vita semplice ma impeccabile. Molto affiatati tra loro e da anni soffrivano, in silenzio, per la depressione della mamma. Nessuno, però, aveva mai sospettato che questo malessere, questo buco nero, potesse portare la donna a suicidarsi. Resta così lo sconcerto dei familiari, dei vicini dello stesso sindaco della città, Giuseppe Cuomo. "Sono sconcertato - ha detto - li conoscevo bene, ed ero amico di tutta la famiglia da decenni. Ma loro sono persone riservate, non hanno mai fatto trapelare le difficoltà della signora, la loro sofferenza".

23/11/2013 Visualizza l'Archivio Cronaca

random - 23/11/2013 12:36:29 sorrento R.I.P. ... NESSUNA STRUTTURA E' CAPACE DI SOSTENERE I "DEBOLI" ... NON ESISTE NESSUNA SEDE ACCREDITATA (si campa max 3 anni in quelle strutture con cure narcotizzanti, e null'altro!!). Saluti.-
L'APPELLO

La mamma di Ciro Esposito: «Vorrei vedere napoletani e romanisti insieme al San Paolo»

SERIE B

Bari-Avellino: scattano 11 Daspo

SERIE A

Napoli, non basta un super Callejon con l'Inter è solo 2-2

LEGA PRO

La Juve Stabia sbatte sul palo, pari con il Lecce

ECCELLENZA

Cinquina Turris, San Giorgio annientato

LEGA PRO

Casertana seconda dopo la vittoria sul Barletta

ECCELLENZA

San Giorgio-Turris a settori invertiti

ECCELLENZA

Tris di acquisti per il Portici

DERBY DELLA VERGOGNA

Salernitana-Nocerina: respinto il ricorso di Fontana

SERIE D

Cavese, Russo nuovo direttore generale


LAVORO E CONCORSI

TECNOMANIA


Previsioni Meteo

CULTURA


GUSTO




Rubriche

Tecnomania

Mediapad X1, la rivincita del phablet

Cultura

Dal 20 al 26 ottobre a Napoli torna "MilleunaCina

Gusto

Coldiretti: «Troppi tarocchi, solo l’Unesco può salvare...

Ditelo A Metropolis

Figli e figliastri anche sull'Alibus