Scafati. Corsa al consiglio comunale: ecco tutti i big eletti. Il più votato è Coppola

di GIANLUCA DEL GAUDIO

Nonostante il ballottaggio la coalizione di Pasquale Aliberti risulta essere quella più votata con il 53% delle preferenze totali. Un dato che apre le porte di palazzo Mayern a ben sette candidati della coalizione di destra. Spulciando gli scrutini a far parte della giunta sarà sicuramente Pasquale Coppola, assessore uscente. Si tratta di una conferma per il candidato che ha raccolto il maggior numero di voti: 710. A seguire figura Giancarlo Fele, anche lui assessore uscente, che ha ottenuto 663 preferenze. Al terzo posto Annalisa Pisacane con 605 voti. Nella lista “Azzurri”, sempre nell'orbita Pasquale Aliberti, Diego Chirico ha chiuso al primo posto con 395 voti. A spuntarla è stato anche Nicola Acanfora, candidato con la lista “Aliberti Sindaco” che ha toccato quota 394 preferenze. Si aprono le porte di palazzo Mayern anche per Domenico Casciello (Udc) che ha raccolto 432 voti. Probabile, poi, che a spuntarla saranno anche Alfonso Carotenuto, consiglieri uscente, con 368 voti e la new entry Roberto Barchiesi, della lista “Grande Scafati” con 276 voti.

(Il testo continua dopo l'immagine.)

Nell'orbita della sinistra unita, il più votato è risultato essere Michele Grimaldi (candidato con “Primavera non bussa”) che ha raggiunto quota 470 voti. Dal PD, poi, oltre a D'Alessandro ad insediarsi al comune sarà anche l'avvocato Marco Cucurachi con i 299 voti. Riconfermato Michelangelo Ambrunzo con le 310 preferenze raggiunte. Infine, dalla coalizione che ha appoggiato Cristoforo Salvati a raggiungere il numero di voti maggiore è stato l'avvocato Mario Santocchio con 515 preferenze. Spicca anche l'ex alibertiano Matrone cone le 289 preferenze.

Rabbia e amarezza per Pasquale Aliberti e la sua coalizione che si stanno letteralmente mangiando le mani. Per 400 voti, infatti, il sindaco uscente non è riuscito a vincere al primo turno. Un dato che ha lasciato a bocca aperta Aliberti visto anche il numero di schede nulle (692) e quello delle schede bianche (232). 

28/05/2013
Visualizza l'Archivio Cronaca

31/01/2015 18:34:56
LEGA PRO

LA STORIA | Salernitana: Nalini, la classe operaia va in paradiso

SERIE A

Benitez si riprende il podio della serie A: «Vittoria meritata ma voglio un Napoli più cinico»

LEGA PRO

Calil gela l'Aversa, la Salernitana non molla il Benevento

LEGA PRO

Juve Stabia - Casertana 1-0 | LE FOTO

SERIE A

Benitez rompe gli induci: «Fra 3 mesi decido il mio futuro»

LEGA PRO

Savoia: il presidente Manca apre all'ingresso di Matachione in società

LEGA PRO

Salernitana, il bomber Ginestra intraprende la carriera di allenatore

LEGA PRO

Benvento, l'attaccante Mazzeo potrebbe lasciare i sanniti prima del Savoia

ECCELLENZA

Scafatese, Incitti torna dalla squalifica per la sfida di coppa contro il Gragnano

ECCELLENZA

Gragnano, Di Ruocco jr è diventato il grande incubo della Scafatese


LAVORO E CONCORSI

TECNOMANIA

NOKIA
ZEROMOBILE
SONY
ATTIVA
AMAZON

Previsioni Meteo

CULTURA

TEATRO
LIBRI
LO SPETTACOLO
CULTURA
LIBRI: IL RAPIDO 904

GUSTO

la ricetta con il cotechino
il mare d'inverno
I vincitori della Caputo Cup
il gusto nel libro a Piano
Torrone per l'Epifania

METRO MUSIC

Le “Buatte” di Tony Cercola
Salerno, Capodanno in musica
CAPODANNO 2015
«I napoletani in via di estinzione»
MUSICA: C'E' PATTI SMITH

INTERVENTI

LAVORO: GARANZIA GIOVANI
FISCO: REGIME DEI MINIMI
ECOMOSTRI



Rubriche

Tecnomania

Lumia 735, l’ultimo smartphone Nokia

Cultura

I Ditelo Voi al Teatro Delle Rose di Piano di Sorrento

Gusto

Sua Maestà il maiale