Torre Annunziata, la povertà dilaga: il Comune dona 460 pacchi spesa

La povertà dilaga e riparte il servizio di distribuzione dei pacchi alimentari a Torre Annunziata. Famiglie con reddito zero, disagiate e richieste di aiuto che sono arrivate nel giro di trenta giorni a Palazzo Criscuolo per un totale di oltre cinquecento richieste, di cui solo 456 verranno accontentate.
Lo scorso 5 marzo l’Ambito 15 aveva stilato la graduatoria provvisoria dopo le istanze arrivate presso il comune. Due le graduatorie: una per i nuclei familiari composti da un solo componente e l’altra invece composta da due o più componenti.
Per la prima 75 sono i beneficiari mentre per la seconda bene 360. Una lista di nomi e cognomi ognuno dei quali racchiude in sé la storia e il disagio di famiglie che non riescono a garantire nemmeno a loro stessi un piatto caldo.


E’ il dramma di centinaia di famiglie quelle che così solo attraverso il bando comunale potranno trovare sollievo. I beneficiari del pacco alimentare sono stati scelti dall’elenco comunale di persone e nuclei familiari che, trovandosi in condizioni disagiate, hanno fatto richiesta di assistenza e aiuto. In particolare, sono stati selezionati quelli con reddito Isee pari a zero.
Per tutto il 2013, dunque, questi cittadini riceveranno un aiuto concreto: un pacco alimentare che alleggerirà la spesa quotidiana.  
 

03/04/2013
Visualizza l'Archivio Cronaca

SERIE A

Napoli, non basta un super Callejon con l'Inter è solo 2-2

LEGA PRO

La Juve Stabia sbatte sul palo, pari con il Lecce

ECCELLENZA

Cinquina Turris, San Giorgio annientato

LEGA PRO

Casertana seconda dopo la vittoria sul Barletta

ECCELLENZA

San Giorgio-Turris a settori invertiti

ECCELLENZA

Tris di acquisti per il Portici

DERBY DELLA VERGOGNA

Salernitana-Nocerina: respinto il ricorso di Fontana

SERIE D

Cavese, Russo nuovo direttore generale

LEGA PRO

Caos Savoia, sputi contro il dg Maglione

ECCELLENZA

Portici, panchina affidata a Tarantino


LAVORO E CONCORSI

TECNOMANIA


Previsioni Meteo

CULTURA


GUSTO




Rubriche

Tecnomania

Move, piacere musicale senza fili

Cultura

La Nuova Orchestra Scarlatti apre il suo Autunno musicale

Gusto

Coldiretti: «Troppi tarocchi, solo l’Unesco può salvare...

Ditelo A Metropolis

Figli e figliastri anche sull'Alibus