Torre del Greco, padre e figlio detenuti in Tunisia. L'angoscia dei familiari: «Senza notizie da 10 mesi»

TORRE DEL GRECO -
Il loro calvario è cominciato a cavallo tra il mese di febbraio e il mese di marzo del 2013, quando le forze di polizia della Tunisia fecero irruzione nelle loro abitazioni di Bizerte per eseguire gli arresti ordinati dalla locale autorità giudiziaria.
 
Dal 23 febbraio non si hanno più notizie di Michele Magliulo e Nicola Magliulo - padre e figlio, rispettivamente di 65 anni e 32 anni - detenuti, insieme a Giacomo Danese di Trapani, all’interno del carcere di Mamaguia: un assordante silenzio che ha gettato nell’angoscia i familiari dei due arrestati di Torre del Greco, addetti nel settore dell’export di corallo dalla Tunisia all’Italia e accusati di traffico internazionale di «oro rosso».
(Il testo continua dopo l'immagine.)
 
La storia è stata portata a conoscenza dal deputato Arturo Scotto di Sinistra Ecologia e Libertà che ha presentato un’interrogazione al ministro degli affari esteri nella terza commissione della Camera dei deputati «per chiedere quali iniziative si intendano assumere per far sì che le famiglie degli arrestati possano avere al più presto notizie certe sullo stato di salute e giudiziario dei loro congiunti questione».
08/01/2014 Visualizza l'Archivio Cronaca

30/01/2015 03:31:13
LEGA PRO

LA STORIA | Salernitana: Nalini, la classe operaia va in paradiso

SERIE A

Benitez si riprende il podio della serie A: «Vittoria meritata ma voglio un Napoli più cinico»

LEGA PRO

Calil gela l'Aversa, la Salernitana non molla il Benevento

LEGA PRO

Juve Stabia - Casertana 1-0 | LE FOTO

SERIE A

Benitez rompe gli induci: «Fra 3 mesi decido il mio futuro»

LEGA PRO

Savoia: il presidente Manca apre all'ingresso di Matachione in società

LEGA PRO

Salernitana, il bomber Ginestra intraprende la carriera di allenatore

LEGA PRO

Benvento, l'attaccante Mazzeo potrebbe lasciare i sanniti prima del Savoia

ECCELLENZA

Scafatese, Incitti torna dalla squalifica per la sfida di coppa contro il Gragnano

ECCELLENZA

Gragnano, Di Ruocco jr è diventato il grande incubo della Scafatese


LAVORO E CONCORSI

TECNOMANIA

NOKIA
ZEROMOBILE
SONY
ATTIVA
AMAZON

Previsioni Meteo

CULTURA

TEATRO
LIBRI
LO SPETTACOLO
CULTURA
LIBRI: IL RAPIDO 904

GUSTO

I vincitori della Caputo Cup
il gusto nel libro a Piano
Torrone per l'Epifania
Un arcobaleno di sapori a Cava
inizio d'anno goloso a Pompei

METRO MUSIC

Le “Buatte” di Tony Cercola
Salerno, Capodanno in musica
CAPODANNO 2015
«I napoletani in via di estinzione»
MUSICA: C'E' PATTI SMITH

INTERVENTI

LAVORO: GARANZIA GIOVANI
FISCO: REGIME DEI MINIMI
ECOMOSTRI



Rubriche

Tecnomania

Lumia 735, l’ultimo smartphone Nokia

Cultura

I Ditelo Voi al Teatro Delle Rose di Piano di Sorrento

Gusto

I vincitori della Caputo Cup di New York