Gogojobo, una app per cercare ed offrire piccoli lavori

dall'archivio storico di Metropolis

Sai dipingere una parete, riparare un rubinetto, dare lezioni d’inglese, aiutare una persona anziana? Hai bisogno di un aiuto nel trasloco, per scrostare o riverniciare il cancello, per tagliare il prato, per fare la spesa? L’idea alla base della nuova app gogojobo è semplice ed efficace: mettere in contatto, tra i privati, chi cerca e chi offre piccoli lavori di natura occasionale e accessoria.

Chi desidera offrire un lavoro (il boss) può pubblicare la sua offerta e quindi ricevere le candidature di chi cerca un lavoro (il jobber). Le possibilità sono praticamente infinite, così come il numero dei potenziali utenti. Bisogna però aver compiuto la maggiore età e, inoltre, chi cerca un lavoro deve possedere le abilità richieste ed essere in grado svolgere l’attività nel rispetto della normativa vigente.

Tutto è pensato per facilitare il contatto e per assicurare la qualità della prestazione. Ogni utente è geolocalizzato, così da poter individuare facilmente l’opportunità più vicina. Ogni attività prevede una valutazione, che serve a premiare la qualità del lavoro svolto, ma anche l’affidabilità di chi offre lavoro.

 

COME FUNZIONA L’APP

L’approccio è facile e diretto, per avere davvero tutte le opportunità sempre a portata di mano. La grafica è semplice, i messaggi sintetici e chiari, la navigazione tra le diverse schermate è intuitiva.

ACCESSO

L’accesso avviene semplicemente da Facebook, oppure iscrivendosi con il proprio indirizzo e-mail.

Le schermate di benvenuto spiegano in estrema sintesi a cosa serve la app e come utilizzarla.

BACHECA

Nella bacheca, cuore dell’app, appaiono le diverse offerte di lavoro, ordinate per data di inserimento (dalla più recente alla più vecchia). Chi cerca lavoro può avere una panoramica completa con un solo sguardo e, grazie alle card che mostrano tutte le informazioni significative di ogni lavoro disponibile, può candidarsi con un solo click.

OFFERTE DI LAVORO

Chi offre lavoro deve indicare la categoria, la posizione, il compenso proposto e una breve descrizione del lavoro da svolgere. Tutti elementi utili a prendere una decisione, per chi cerca un lavoro.

Le categorie selezionabili sono:

Animali Assistenza Giardinaggio  Lavori impossibili Mangiare e bere Pulizia Riparazioni Servizi Trasporti Tuttofare

È possibile scegliere la posizione da una mappa, e l’offerta di lavoro può essere anche condivisa su Facebook.

NOTIFICHE

Le notifiche push consentono di essere immediatamente informati su un’offerta di lavoro interessante, sulle candidature e sui feedback ricevuti, e sono riassunte e visualizzate in un’area apposita.

FEEDBACK

Ogni utente ha al massimo 30 giorni di tempo per lasciare un feedback, che consiste in una valutazione quantitativa (da 1 a 4 stelline) e una qualitativa (commento).

Gogojobo non è certo la panacea al problema della disoccupazione, ma ha una valenza sociale ed è uno strumento pratico per agire in prima persona, senza aspettare che le cose si risolvano da sole. In tempi di crisi, avere un’opportunità in tasca può fare la differenza. Averne tante, ancora di più.

L’app è gratuita ed è compatibile con iPhone (4 o successivi, con sistema operativo iOS 7.0 o successivi) e smartphone con sistema operativo Android (versione 4.0 o successive). Già scaricabile da Google Play, lo sarà a breve anche da App Store.

Gennaro Annunziata

20-06-2015 11:43:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA


Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso