Armi a Iran e Libia: tra fermati italiani radicalizzati. Ci sono due persone di San Giorgio a Cremano

1 di 17


La coppia di San Giorgio a Cremano (Napoli) - Mario Di Leva e Annamaria Fontana- fermata dal Gico di Venezia nell'ambito delle indagini su un traffico internazionale di armi con Libia e Iran. L'uomo si è convertito all'Islam con il nome di Jaafar. Nella foto i due coniugi sono accanto all'ex premier iraniano Mahmud Ahmadinejad.
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso