Botti sequestrati tra la frutta

1 di 3


Sequestrati dai carabinieri 3 quintali e mezzo di botti illegali erano nascosti in un negozio di frutta pronti per essere immessi illegalmente in commercio in vista dei festeggiamenti di san silvestro. Questa notte i carabinieri del comando provinciale di Napoli hanno sequestrato complessivamente 3,5 quintali di materiale, tra bombe da lancio con mortaio, razzi, batterie esplosive e pirotecniche e giocattoli pirici per bambini.
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso