Catacombe S. Gennaro rinascono, grazie allo sponsor Parmacotto

1 di 15


"Quando abbiamo visitato questo sito e ascoltato la storia di questi ragazzi e' scoppiato il colpo di fulmine. Le Catacombe di San Gennaro hanno fatto un percorso di rinascita simile a quello intrapreso da Parmacotto in questi ultimi anni e negli occhi dei ragazzi della Sanita' abbiamo visto la stessa forza nostra per uscire dalla crisi". Cosi' Andrea Schivazappa, amministratore delegato di Parmacotto, spiega la genesi del sostegno che l'azienda emiliana ha deciso di stanziare per il restauro del Vestibolo Superiore delle Catacombe di San Gennaro. Trentamila euro che contribuiranno al recupero e alla conservazione dello splendido affresco risalente al II secolo d.C. e rovinato dal tempo e dall'umidita' delle catacombe. "Per noi e' solo un inizio - spiega Schivazappa, rivolto ai ragazzi della Cooperativa la Paranza, che gestisce il sito paleocristiano - e vi saremo sempre vicini in futuro. Nei primi due anni come ad di Parmacotto ho lavorato per salvare quasi tutti i posti di lavoro e ottenere una crescita significativa del 5% ogni anno. Ora eravamo pronti per un impegno di responsabilita' sociale e abbiamo scelto le Catacombe.
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso