La beffa di Piazza Schettini a Pompei. Polo artigianale mai nato

1 di 8


Sono passati quasi dieci anni da quel restyling. Interventi costati quasi un milione di euro e finiti al centro di diverse controversie giudiziarie. Un progetto urbanistico ambizioso per la rinascita dell’area compresa tra via Sacra e via Vittorio Emanuele che di fatto ha prodotto solo ulteriore isolamento e degrado. Le denunce si susseguono da anni ma lo scempio continua a regnare in quella che nelle intenzioni, si sarebbe dovuta trasformare in una grande villa comunale nel cuore di Pompei, a due passi dal Municipio, dal Santuario e dall’ingresso degli Scavi di via Roma. (Car.gu.)
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso