La moda degli striscioni di protesta a Pompei. Messaggio contro lo sversamento di rifiuti

1 di 4


«Lurido coniglio.Lasci i rifiuti dove cresce tuo figlio». Il messaggio scritto a caratteri cubitali su un lenzuolo è stato affisso nella zona di via Molinelle a Pompei. Una denuncia clamorosa contro la pratica dell'abbandono indiscriminato di rifiuti, particolarmente sentito nelle zone periferiche della città del Santuario. Le foto sono apparse sui social e hanno rapidamente raccolto ampi consensi da parte di chi è costretto, suo malgrado, a convivere con il problema degli sversamenti illeciti. Pochi giorni fa un cittadino stufo delle continue incursioni dei ladri nella sua abitazione a via Caprolla I realizzò uno striscione rivolgendo un messaggio ai "signori ladroni".
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso