Migranti: manifestazione antirazzista a Napoli 'No a nuovi Cie, rilasciare 10 mila permessi soggiorno’

1 di 21


Manifestazione antirazzista a Napoli: un corteo ha attraversato la citta', partendo da piazza Mancini con destinazione finale via Santa Lucia, sede della Regione Campania. L'iniziativa, dal titolo 'Su la testa', con il coinvolgimento di collettivi studentesche ed associazioni, e' stata organizzata in occasione della giornata internazionale di mobilitazione e sciopero degli immigrati, dei rifugiati e degli antirazzisti contro le politiche di discriminazione. Tra le richieste contenute nella piattaforma, l'abolizione della Bossi-Fini, il no "all'ennesimo pacchetto sicurezza" e contro l'apertura di nuovi Cie in Campania e in Italia, "il rilascio immediato degli oltre diecimila permessi di soggiorno bloccati presso la Questura di Napoli", per il riconoscimento del diritto di residenza, di asilo e i diritti di cittadinanza. Viene chiesto anche lo sgombero del campo rom di Gianturco, a Napoli, "dove vivono oltre 450 bambini". E infine, "per una nuova sanatoria che dopo troppi anni permetta finalmente a migliaia di persone di uscire dalla clandestinita' sociale e dallo sfruttamento".
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso