MWC 2017: Travis

1 di 4


(Servizio di Gennaro Annunziata) Si chiama Travis ed è il primo traduttore vocale istantaneo, in formato tascabile. È stato progettato da una start up, che vede lavorare insieme olandesi, statunitensi e cinesi. Incorpora microfono e altoparlante, cosi che è possibile utilizzarlo senza doverlo guardare, mantenendo il contatto visivo con il nostro interlocutore e potendo utilizzare anche il linguaggio del corpo. Il suo funzionamento è basato sull'intelligenza artificiale, quindi più persone avranno Travis, più le traduzioni del dispositivo miglioreranno. Il dispositivo, disponibile in tutto il mondo da giugno, ad un prezzo al dettaglio suggerito di 199 dollari, si può acquistare in pre-ordine a 99 dollari.
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso