Napoli: donne occupano la sala del Comune, 'diritto alla casa'

1 di 15


Un comitato di una trentina di persone, quasi tutte donne, appartenenti al movimento per il diritto alla casa 'Magnammece 'o pesone', sta occupando da stamane una sala del municipio di Napoli. "Siamo 'Maradonne' - dicono le manifestanti - perché nel giorno della cittadinanza onoraria a Maradona chiediamo che tutti i diritti di cittadinanza dei napoletani siano difesi, cominciando da quello alla casa". Le donne hanno esposto uno striscione chiedendo un incontro con l'assessore Enrico Panini, che dovrebbe avvenire a breve. Momenti di tensione quando le manifestanti, per entrare, hanno spintonato gli uomini della polizia municipale all'ingresso del municipio. Un vigile si è fatto medicare in ospedale, tre donne - secondo quanto riferito dal comitato - sono rimaste contuse.
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso