Pasta e patate pro Renzi, il sottosegretario Migliore ai fornelli

1 di 6


Agerola. Cosa non si fa per Renzi! O, per meglio dire, cosa non farebbero i renziani pur di strappare consensi e voti alle Primarie Pd a favore del loro leader, l’ex presidente del consiglio. Il sottosegretario alla Giustizia Gennaro Migliore si è messo a sbucciare patate per poi cucinarle in abbinamento alla pasta. Piatto saporito e gustoso della migliore tradizione partenopea e che nella zona dei monti Lattari si associa a latticini di sopraffina prelibatezza. E’ successo nel pomeriggio di sabato 22 aprile nell’ambito di un’iniziativa pro-Renzi in quel di Agerola, paese immerso nel verde dei Lattari governato da 7 anni da Luca Mascolo, renziano della prima ora, e dove il Ministro Maria Elena Boschi ha fatto da madrina al Palazzetto dello Sport inaugurato nel corso dell’ultima campagna elettorale amministrativa. La “deliziosa sorpresa eno-gastronomica” promessa nel manifesto d’annuncio della manifestazione era proprio il piatto di pasta e patate cucinato da Gennaro Migliore con la collaborazione del sindaco Mascolo e di Andrea Di Martino, vicesindaco di Castellammare. Patate sbucciate e cucinate, sono state un successo. Si punta a fare il bis nelle urne delle primarie.
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso