Pompei, affittacamere abusivo a due passi dal Santuario. Scoperte dai vigili 35 case fantasma

1 di 4


Una villa a pochi passi da Piazza Bartolo Longo trasformata in un "albergo". Questa la scoperta fatta dal comando di polizia municipale di Pompei, in collaborazione con i carabinieri della stazione cittadina. Il blitz è scattato ieri alle prime luci del mattino. I caschi bianchi, coordinati dal comandate Gaetano Petrocelli e dal vicecomandante Ferdinando Fontanella, sono arrivati a via Traversa Pironti, mettendo in moto i controlli nell'immobile al civico numero 7. A quel punto, la scoperta. Nell'immobile sono stati ricavati 35 appartamenti fantasma. I dettagli domani in edicola con Metropolis Quotidiano. Carla Guarnieri
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso