Pompei: Osanna, calco omosex? Ipotesi da non scartare

1 di 2


È plausibile l'ipotesi che i due personaggi di questo calco ritrovato nella Casa del Criptoportico negli Scavi di Pompei fossero amanti? ''Non si può dire'' risponde il soprintendente Massimo Osanna. Ma considerata la loro posizione, si può ipotizzare? ''Certo, ma è difficile averne la certezza'' aggiunge l'archeologo commentando la scoperta rivelata da lui stesso in un convegno, 06 aprile 2017. Non si tratta di due donne ma di due uomini.
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso