Saldi: a Napoli partenza al rallentatore. Niente file nei negozi del centro, meglio nei centri commerciali

1 di 18


Partenza al rallentatore a Napoli per i saldi estivi. Stamane i negozi del centro erano semivuoti: nessuna fila per accaparrarsi i pezzi migliori, nemmeno nei negozi dei grandi marchi tradizionalmente più affollati. "Ce lo aspettavamo - dice il titolare di una boutique di via Toledo - visto che in un caldo sabato di inizio luglio la mente delle persone è rivolta altrove. Ma, se non c'è stata la partenza col botto, confidiamo comunque in un volume più alto di vendite fino al 30 agosto". I conti dunque si faranno alla fine. Più folla invece nei negozi di abbigliamento all'interno dei grandi centri commerciali, che nei weekend catalizzano come sempre un elevato volume di presenze e di vendite.
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso