Scafati, emergenza freddo, don Peppino De Luca guida gli “angeli dei senzatetto”

1 di 6


Emergenza freddo, don Peppino De Luca guida gli “angeli dei senzatetto” ogni notte per aiutare chi sta combattendo contro il gelo: «In prima linea con diversi volontari per fornire assistenza ai più deboli». Un’attività notturna di fondamentale importanza per le decine di persone che ogni notte sono costrette a dormire in strada a Scafati. Gesto nobile e che vede protagonisti non soltanto i fedeli ma anche tanti volontari che hanno scelto di garantire il proprio impegno per aiutare chi è in difficoltà. La partenza di questa “carovana della solidarietà”, come sempre, è prevista dalla Chiesa San Francesco di Paola, alle pendici del cavalcavia Longorbardi, e a guidare gli “angeli dei senzatetto” è il parroco della stessa, Don Peppino De Luca. «È dallo scorso anno - spiega - che insieme agli “Amici di Stefano” abbiamo iniziato a mappare il territorio scafatese, per capire quali fossero i luoghi dove si collocavano maggiormente i senzatetto».
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso