Smantellato il mercatino abusivo Fermati 5 vu-cumprà in via Bonito

1 di 9


Sono le 21.50 quando 30 militari della Guardia di Finanza piombano in via Bonito a Castellammare di Stabia e braccano gli extracomunitari che vendono merce contraffatta sui marciapiedi. Sbucano dal nulla, in borghese, a piedi, con sole due auto a bloccare la strada, dall’angolo dove con piazza Giovanni XXIII fino all’Hotel Montil. Nessuna possibilità di fuga per i vu-cumprà, che non riescono a scappare, come accaduto altre volte. La gente che affolla la villa comunale resta a bocca aperta davanti all’azione repentina e risolutiva dei finanzieri. In pochi minuti viene recuperata tutta la merce falsa che gli extracomunitari avevano messo abusivamente in vendita, alcuni vu cumprà vengono bloccati.
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso