Torre Annunziata: crollo nel Rione Carceri, sgomberate due famiglie. Dormiranno in tenda

1 di 5


Ancora terrore a Torre Annunziata: a due mesi dalla tragedia della palazzina di Rampa Nunziante - costata la vita a otto persone - nuova emergenza al rione Carceri. A causa del cedimento di calcinacci è stato sgomberato un palazzo di via Agricoltori. Alcune famiglie sono state costrette a lasciare le abitazioni e stanotte dormiranno in tende allestite nelle vicinanze dell'edificio già giudicato inagibile. L'allarme è scattato sabato mattina quando in uno degli appartamenti sono spuntate delle crepe. Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco che hanno accertato la mancanza di sicurezza dell'immobile. A quel punto è stato ordinato lo sgombero. In serata con la collaborazione della protezione civile sono state allestite due tendopoli in cui le famiglie sfollate passeranno la notte.
Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare in questo sito ulteriormente. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Ho capito, chiudi questo avviso