Droga nel gabinetto, nei guai padre e figlio

Droga nel gabinetto, nei guai padre e figlio

Droga, nei guai padre e figlio

CASERTA – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe (CE), in Corso Umberto I di quel centro, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, di Vassallo Luigi, classe 1989, del luogo, e deferito in stato di libertà il padre cinquantasettenne. I militari dell’Arma, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno fermato il denunciato mentre percorreva a forte velocità corso Umberto I alla guida della propria autovettura. A seguito di perquisizione personale hanno rinvenuto, nella tasca interna della giacca in una sorta di doppio fondo, 4 grammi di hashish e la somma in contanti di euro 80, in banconote di piccolo taglio. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, invece, abilmente occultati alla base dei servizi igienici del bagno ed in uno sgabuzzino, sono stati altresì rinvenuti gr. 5,5 di hashish e 0,4 gr. di marijuana, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento ed un coltello detenuto per la suddivisione in dosi della sostanza stupefacente nella disponibilità dell’arrestato. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Vassallo Luigi, è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.


ULTIME NEWS