Esplosione a Eboli, attentato a un’azienda: ferito il custode

Esplosione a Eboli, attentato a un’azienda: ferito il custode

Attentato a un'azienda di Eboli

EBOLI – E’ rimasto ferito il custode della Torrefazione De Lucia nell’esplosione che nella tarda serata di ieri ha distrutto il capannone nell’area Pip. L’uomo, come rivela il quotidiano Il Mattino, ha riportato lesioni lievi. La deflagrazione ha causato danni a decine di abitazioni in tutta la zona, dove si registrano numerosi vetri e finestre distrutte. Alcuni testimoni oculari avrebbero visto un’auto con targa straniera allontanarsi dalla zona dello scoppio. Sul posto sono giunti i carabinieri per gli accertamenti di rito e i vigili del fuoco. La matrice dell’attentato risulterebbe chiaramente dolosa. Insieme alle testimonianze dei residenti dell’area industriale, i carabinieri agli ordini del capitano Alessandro Cisternino sperano di avere materiale probatorio dalle telecamere all’esterno del capannone. L’esplosione è stata avvertita anche nel centro di Eboli e in diversi quartieri della zona ovest.


ULTIME NEWS