Nola. Sequestrata una discarica abusiva di materiali edili

Nola. Sequestrata una discarica abusiva di materiali edili

Sequestrata una discarica abusiva di materiali edili

Un’area di circa settemila metri quadrati, adibita a discarica abusiva di materiali di risulta edile, è stata sequestrata a Nola (Napoli), dagli agenti della polizia municipale, che hanno anche denunciato un 42enne, proprietario del fondo, ed un 39enne sorpreso alla guida di una pala meccanica mentre si apprestava ad interrare i rifiuti pericolosi. Secondo quanto accertato dai caschi bianchi, agli ordini del colonnello Luigi Maiello, il cumulo di rifiuti, circa 600 metri cubi, era mescolato, tramite movimentazione, al terreno proveniente da un enorme scavo vicino, dove, presumibilmente, dovevano essere interrati i rifiuti pericolosi, tra cui materiali ferrosi, plastica e guaine bituminose, oltre a mattoni, cemento e pece catramosa. I vigili urbani, arrivati mentre un uomo alla guida di una pala meccanica si apprestava all’interramento dei rifiuti, hanno sottoposto a sequestro l’intera area, lo stesso mezzo, e denunciato il proprietario del fondo ed il conducente dell’automezzo meccanico.


ULTIME NEWS