Blitz al centro commerciale Campania: la Finanza sequestra oltre 180mila prodotti

Blitz al centro commerciale Campania: la Finanza sequestra oltre 180mila prodotti

Blitz al centro commerciale Campania: la Finanza sequestra oltre 3mila prodotti

Sequestrati oltre 180.000 prodotti pericolosi per la salute pubblica del valore di mezzo milione di euro. E’ questo il bilancio dell’operazione condotta dal Comando Provinciale di Caserta che si inserisce nel più ampio contesto di interventi a tutela della legalità e della sicurezza dei consumatori.  

Le investigazioni avviate dalle Fiamme Gialle casertane, intensificatesi nell’ultimo periodo, hanno riguardato l’intero territorio della “Terra di Lavoro”. Il costante monitoraggio delle attività economiche presenti in provincia ha consentito di individuare diversi esercizi commerciali che esponevano merceria, prevalentemente di provenienza cinese, potenzialmente nociva. I controlli eseguiti in un negozio all’interno del centro commerciale “Campania” hanno portato al rinvenimento di migliaia di prodotti privi di qualsiasi etichettatura che indicasse la loro provenienza, i canali di importazione e l’indicazione della loro composizione. In questo contesto la Compagnia di Marcianise ha sequestrato oltre 3.000 articoli esposti in vendita presso noto esercizio commerciale: accessori per la telefonia, generi per la casa, cancelleria, ma anche giocattoli destinati ai più giovani che non rispettavano gli standard previsti dal codice del consumo.


ULTIME NEWS