Abusivismo edilizio nel Parco del Cilento, una denuncia

Abusivismo edilizio nel Parco del Cilento, una denuncia

Abusivismo edilizio nel Parco del Cilento, una denuncia

PISCIOTTA – Una denuncia per abusivismo edilizio nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. La denuncia è scattata ad opera degli uomini del Corpo Forestale del Comando Stazione Forestale di Pisciotta. Al centro della vicenda, un fabbricato rurale in località “Catiello”, nel piccolo Comune cilentano.  Secondo i Forestali, infatti, il fabbricato, realizzato in un’area sottoposta a vincolo idrogeologico, avrebbe subito modifiche strutturali e pertinenze realizzate in assenza dei permessi previsti dalla legge. Nel dettaglio, le indagini degli uomini del Corpo Forestale avrebbero appurato, tra l’altro, la presenza di un piano seminterrato, di un portico e di un solaio-terrazza realizzati in assenza di atti amministrativi, dei titoli abitativi e dei necessari nullaosta degli enti preposto alla salvaguardia del territorio. Sequestrata l’area interessata dagli abusi edilizi, i forestali hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania il proprietario del fabbricato per il reato di violazione in materia urbanistico edilizia. 


ULTIME NEWS