Figlia stuprata e moglie picchiata non testimoniano contro l’orco

Figlia stuprata e moglie picchiata non testimoniano contro l’orco

Moglie e figlia non testimoniano contro l'orco

SAN MARZANO – Non si sono presentate in tribunale le due teste chiavi, moglie e figlia dell’imputato, marzanese accusato di aver violentato la ragazzina e di aver picchiato più volte sua madre, consumando reati gravissimi ora attesi al vaglio del dibattimento. Dopo l’assenza in aula, le due vittime sono state riconvocate davanti ai giudici della seconda sezione penale del tribunale di Nocera Inferiore, per essere ascoltate sulle contestazioni mosse al loro congiunto, sotto processo dopo il rinvio a giudizio. Il padre è accusato di ave abusato della figlia minore, vondotta protratta per per anni  in una casa con due stanze, dove la famiglia viveva tra abusi e violenze raccontate a più riprese ai carabinieri in una serie di denunce fin dal 2013.

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS IN EDICOLA+++


ULTIME NEWS