Napoli. Strinse la mano a gioielliere durante rapina: evade e viene arrestato

Napoli. Strinse la mano a gioielliere durante rapina: evade e viene arrestato

Strinse la mano a gioielliere durante rapina: evade e viene arrestato

Evaso questa mattina dall’ospedale Cardarelli di Napoli, dove era stato portato per motivi di salute, il 30enne Giuseppe Merolla è stato arrestato dai Carabinieri della compagnia di Poggioreale a Castel Volturno, in provincia di Caserta. Merolla era stato arrestato per rapina aggravata, porto e detenzione di arma clandestina in occasione di una rapina in una gioielleria nel quartiere Ponticelli a Napoli, terminata con una singolare stretta di mano tra vittima e rapinatore immortalata in un video dell’impianto di sorveglianza.


ULTIME NEWS