Poggiomarino. Scacco al regno Boccia, al Settembrini studiò anche la sorella di Cutolo

Poggiomarino. Scacco al regno Boccia, al Settembrini studiò anche la sorella di Cutolo

al Settembrini studiò anche la sorella di Cutolo

Per avere il diploma bastava pagare. Tra i banchi dell’Isef di Poggiomarino, in precedenza Istituto Privato Scolastico Settembrini, non sono passati soltanto studenti svogliati e desiderosi di chiudere in breve tempo la propria carriera sui libri di testo. Magari grazie all’utilizzo del denaro. Tra le cattedre della scuola poggiomarinese sono passati anche noti esponenti della camorra, che si sono formati culturalmente nell’istituto di cui Raffaele Rosario Boccia era patron e sua moglie Pasqualina Falanga l’amministratore unico. 

Tra i maggiori esponenti della malavita organizzata ad aver studiato negli istituti dell’imprenditore scomparso nel 2010 c’è anche Rosetta Cutolo, sorella di Raffaele, l’uomo a capo della Nuova Camorra Organizzata. Sorella del principale esponente della NCO fu aiutata da Rafele ‘o mbrugliò a passare gli esami di stato. Risultando, ma questa non è una grande novità, una delle migliori del suo corso. Attestato in tasca con il massimo dei voti 60/60. Non fu l’unica. L’Isef era un istituto bipartisan. E così, oltre alla Rosetta Cutolo, esponente della NCO, ad ottenere il diploma fu anche uno dei fidi scudieri del boss Alfieri: Pasquale Galasso. Con cui Boccia non ha mai avuto un grande rapporto, come dimostrano alcune testimonianze dell’imprenditore.


ULTIME NEWS