Sant’Antonio Abate. Ruba corrente per il bar, arrestato

Sant’Antonio Abate. Ruba corrente per il bar, arrestato

Ruba corrente, arrestato

Aveva ridotto i consumi energetici del bar del 70% applicando una calamita al contatore. Il titolare arrestato dai carabinieri nel

bar che gestiva in città aveva posizionato la classica calamita sul contatore: in questo modo la registrazione dei consumi si era ridotta. E’ quanto hanno accertato i carabinieri del nucleo radiomobile di Castellammare in collaborazione con specialisti dell’Enel. I carabinieri hanno arrestato gennaro vitiello, 41enne, di Poggiomarino. Ora è in attesa di rito direttissimo.

 

 


ULTIME NEWS