Il consigliere alla Cultura della Regione promuove l’Università di Salerno

Il consigliere alla Cultura della Regione promuove l’Università di Salerno

Cultura, promossa l'Università di Salerno

SALERNO –  “I filosofi ed i pensatori quando parlano tradiscono una certa malinconia per il passato. Io sono convinto, invece, che voi vivete nel migliore dei mondi possibili. Siete la prima vera generazione globalizzata. Le difficoltà, ovviamente, non mancano; allora attrezzatevi per essere competitivi. Questa università vi offre l’opportunità per esserlo. Ho insegnato in giro per il mondo e vi assicuro che quella di Salerno è tra le più belle dell’Europa continentale”. Parola diSebastiano Maffettone, filosofo, docente nonché consigliere per la Cultura della Regione Campania, durante l’incontro di stamane nell’aula magna dell’Università degli Studi di Salerno, per l’ottava giornata di UnisaOrienta, la manifestazione di orientamento promossa dal CAOT, il Centro di Ateneo per l’Orientamento e il Tutorato dell’Università di Salerno, in collaborazione con i sedici Dipartimenti dell’Ateneo. Gli oltre mille studenti delle scuole superiori presenti questa mattina hanno ascoltato in silenzio l’intervento di Maffettone, irrompendo in uno scrociante applauso quando il filosofo ha sottolineato che gli studenti del Mezzogiorno sono “i più bravi del mondo, bisogna solo dare loro la possibilità di lavorare”.Per poi aggiungere subito dopo: “L’Università è uno strumento materiale e morale. Non fatevi fregare da chi vi propone scorciatoie”. A far gli onori di casa questa mattina  il rettore dell’Università degli Studi di Salerno, Aurelio Tommasetti, che nel suo intervento ha ricordato lo studio condotto da “Il Sole 24 Ore” proprio sulle università italiane: “La realtà di Salerno è stata indicata come la migliore del Centro Sud. Un risultato che è merito di tutti. La nostra sfida è adeguare sempre più l’offerta formativa alle esigenze degli studenti ed alle richieste del mercato del lavoro”.


ULTIME NEWS