Campania. Prostituta rischia di soffocare dopo un rapporto orale, cliente arrestato

Campania. Prostituta rischia di soffocare dopo un rapporto orale, cliente arrestato

Prostituta rischia di soffocare dopo un rapporto orale, cliente arrestato

Una giovane prostituta dell’Est ha rischiato di morire per soffocamento dopo un rapporto sessuale con un suo cliente. A denunciare l’accaduto è stata la ragazza che ha raccontato il fatto ai carabinieri: “Mi stringeva forte al punto che non riuscivo a respirare”, la deposizione della lucciola dell’Est Europa. Tutta colpa di un rapporto orale un po’ troppo spinto ed energico che ha visto scattare l’arresto del cliente, un giovane professionista. La vicenda è accaduta a San Nicola La Strada, in provincia di Caserta.


ULTIME NEWS