Criniera, il Comune di Pagani parte civile contro l’ex sindaco

Criniera, il Comune di Pagani parte civile contro l’ex sindaco

Criniera, il comune parte civile contro l'ex sindaco

PAGANI – Il Comune di Pagani contro gli ex amministratori di Palazzo San Carlo: la decisione di costituirsi parte civile al dibattimento è arrivata ieri mattina, nel corso della prima udienza del processo“Criniera”, che vede alla sbarra il “sistema” politico-camorrista con il clan Fezza-Petrosino D’Auria e una parte del centrodestra cittadino. Per la seconda volta, dopo lo scioglimento deciso dal ministero dell’interno, il Comune si costituisce contro i suoi ex rappresentanti, in particolare l’ex sindaco Alberico Gambino, l’ex vicesindaco, presidente consiliare Massimo D’Onofrio e l’ex assessore Aldo Cascone: era già successo al processo Linea d’Ombra, il primo procedimento a ricostruire i rapporti tra clan e politici, alle battute finali in secondo grado davanti alla corte d’appello di Salerno.

+++TUTTI I DETTAGLI NELL’EDIZIONE ODIERNA DI METROPOLIS+++


ULTIME NEWS