Scacco al clan, il pm Montemurro: «Trionfa l’Antimafia»

Scacco al clan, il pm Montemurro: «Trionfa l’Antimafia»

Scacco al clan, parla il pm Montemurro

SALERNO – «La sentenza emessa dal giudice delle udienze preliminari del Tribunale di Salerno è la vittoria dello Stato sulle consorterie criminali ramificate tra Salerno e la Piana del Sele». Esordisce così il sostituto procuratore dell’Antimafia Vincenzo Montemurro, titolare dell’inchiesta che nel settembre del 2014  aveva sgominato il gruppo di estorsori e usurai capeggiato da Giovanni Marandino (l’uomo che consentì la latitanza di Raffaele Cutolo ad Albanella). Oltre 40 anni di condanne con rito abbreviato (gli imputati quindi hanno potuto beneficiare di uno sconto della pena rispetto a un dibattimento ordinario).

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS