Trova l’ex moglie con un altro e l’aggredisce, il rivale la difende e gli spacca una bottiglia in testa

Trova l’ex moglie con un altro e l’aggredisce, il rivale la difende e gli spacca una bottiglia in testa

Trova l’ex moglie con un altro e l’aggredisce, il rivale la difende e gli spacca una bottiglia in testa

Una lite furibonda per motivi sentimentali. Lui, lei e l’altro. Il classico triangolo. Il motivo scatenante della rissa sarebbe un incontro chiesto da un 39enne marocchino alla moglie. I due stanno per divorziare ma quando il marocchino è andato all’appuntamento ha beccato la moglie con un altro uomo. Il 39enne ha sfondato il finestrino dell’auto con una bottiglia di birra. La donna è scesa dalla vettura ed è stata presa a pugni dal marito. A quel punto è intervenuto l’amante che ha sfilato la bottiglia dalle mani del marocchino colpendolo alla testa. Il 39enne marocchino è stato ricoverato in gravi condizioni mentre l’amante, 53 anni, è stato affermato con l’accusa di tentato omicidio. 


ULTIME NEWS