Commercio in crisi a Salerno, i saldi chiudono in negativo

Commercio in crisi a Salerno, i saldi chiudono in negativo

Salerno, i saldi chiudono in negativo

SALERNO – E’ andata peggio, molto peggio, dell’anno scorso quest’anno la stagione dei saldi a Salerno. A confermarlo sono soprattutto i negoziati, ma non solo. Gli esercizi commerciali di Corso Vittorio Emanuele, punto nevralgico dello shopping della città d’Arechi, sono rimasti desolatamente vuoti. I saldi, così propriamente detti, sembrano essersi già conclusi per fare spazio alle nuove collezioni primaverili. Rimangono, comunque, i capi invernali scontati, quasi ovunque, fino al 70 per cento. Nonostante i prezzi estremamente convenienti, però, i clienti sembrano non aver voglia di comprare. Le strade sono affollate, ma le sole buste e borse che i passanti portano in mano, il più delle volte, non sono piene di nuovi capi e affari dell’ultimo secondo.

+++TUTTI I DETTAGLI NELL’EDIZIONE ODIERNA DI METROPOLIS+++


ULTIME NEWS