Voragine nel centro di Salerno, scatta il piano traffico alternativo

Voragine nel centro di Salerno, scatta il piano traffico alternativo

Voragine, scatta il piano traffico alternativo

SALERNO – Il cedimento del manto stradale in via Marino Paglia, nei pressi dell’incrocio con piazzetta Filangieri, costringe il Comune di Salerno a varare il piano traffico alternativo. La voragine – fanno sapere dall’ente di via Roma – “è stata notata immediatamente da una pattuglia di vigili urbani impegnati in zona, circostanza che ha consentito di bloccare per tempo un autobus che passava proprio in quel momento; i passeggeri sono, dunque, scesi senza alcun problema dal convoglio. La strada è stata subito chiusa al traffico e il mezzo spostato lateralmente dai vigili del fuoco, in modo da consentire la ripresa della marcia dell’autobus. Subito dopo, gli operai di Salerno Sistemi sono intervenuti sull’area interessata e sono attualmente al lavoro per ripristinare le condizioni di massima sicurezza. L’intervento di ripristino dovrebbe terminare entro sera o al più nelle prime ore di domani mattina”. Lavori che hanno costretto così il Comune di Salerno a varare un piano di traffico alternativo che prevede la possibilità di immettersi in via Giovanni Negri dalle vie Gaspare Mosca e Giovanni Centola, in modo da consentire agli automobilisti di entrare in via Giovanni Lanzalone e da lì in via Antonio Manganario per poi proseguire in direzione delle arterie autostradali. Gli automobilisti in transito su via Marino Paglia dall’incrocio di via Carmine dovranno svoltare direttamente in via Giovanni Lanzalone per poi effettuare il medesimo percorso.


ULTIME NEWS