Aggredì arbitro, poi innescò tafferugli sugli spalti: Daspo al calciatore

Aggredì arbitro, poi innescò tafferugli sugli spalti: Daspo al calciatore

Aggredì arbitro, poi innescò tafferugli sugli spalti: Daspo al calciatore

CAPRIATI A VOLTURNO – I militari della Stazione di Capriati a Volturno  hanno notificato e contestualmente applicato il provvedimento del “DASPO” (Divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive) per la durata di tre anni nei confronti di F.A. 26enne del luogo. Il provvedimento, scaturito dalla segnalazione inoltrata dall’Arma, è stato emesso dalla Questura di Caserta, poiché il predetto, in data 10 ottobre 2015, nel corso dell’incontro di calcio disputatosi presso il campo sportivo comunale di Capriati a Volturno tra due squadre che disputano il campionato regionale molisano di Prima Categoria, a seguito di un diverbio sorto con il direttore di gara, a 10 minuti dal termine della partita, lo rincorreva per il campo per poi aggredirlo fisicamente. Incurante del primo provvedimento di squalifica adottato l’uomo ha reiterato il comportamento aggressivo in occasione di altra gara, sempre sul terreno di Capriati a Volturno, ove questa volta quale spettatore, provocava tafferugli sulle gradinate al punto da costringere il direttore di gara a interrompere temporaneamente la partita.

COMUNICATO UFFICIALE CARABINIERI COMANDO PROVINCIALE DI CASERTA


ULTIME NEWS