Brasile, arrestato il vicepresidente di Facebook in America Latina

Brasile, arrestato il vicepresidente di Facebook in America Latina

Brasile, arrestato il vicepresidente di Facebook in America Latina

E’ stato arrestato a San Paolo Diego Dzodan, vicepresidente di Facebook in America Latina. L’azione, riporta il quotidiano O Globo, su richiesta di un giudice del distretto di Lagarto a Sergipe per essersi rifiutato di rendere pubbliche le informazioni, scambiate su WhatsApp da alcuni sospettati di traffico di droga . Nonostante la multa sia salita da 50mila a un milione di real brasiliani, riporta O Globo, la posizione della società di Zuckerberg non sarebbe cambiata. Facebook ha acquistato WhatsApp all’inizio del 2014.


ULTIME NEWS