Castellammare. Cantone blocca le gare d’appalto stabiesi

Castellammare. Cantone blocca le gare d’appalto stabiesi

Cantone blocca le gare d'appalto stabiesi

Cantone blocca gli appalti stabiesi. Arriva lo stop per l’Asmel, la stazione appaltante a cui il Comune ha fatto ricorso in alternativa alla Sua, affidando la gara di cinque anni per la gestione della sosta a pagamento e prevedendo altri bandi per quanto riguarda i futuri appalti. Nelle ultime ore gli uffici hanno bloccato tutto, nonostante avessero provveduto a impegnare le somme per la firma della convenzione con l’Asmel, il consorzio individuato per non essere sempre ostaggio delle lungaggini burocratiche della Stazione Unica Appaltante del provveditorato delle opere pubbliche in Prefettura. 

E’ stato decisivo un provvedimento di contestazione dell’Anac, l’autorità anticorruzione guidata dal super-magistrato Raffaele Cantone, nei confronti della stessa Asmel. Il consorzio ha in un primo momento ricevuto la sospensiva del consiglio di stato sullo stop imposto dall’anticorruzione, nel frattempo il Tar del Lazio si è espresso nel merito sulle contestazioni dell’ente guidato da Cantone, in seguito all’ennesimo ricorso presentato dall’Asmel. Reclamo respinto, a cui probabilmente seguirà ancora un appello al Consiglio di Stato. 

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS DI OGGI +++


ULTIME NEWS