Pizzaiolo morto in un incidente, i compagni di squadra per l’ultimo match

Pizzaiolo morto in un incidente, i compagni di squadra per l’ultimo match

Pizzaiolo morto, abbraccio dei compagni di squadra

PADULA – I parenti, gli amici, i compagni di squadra, un’intera città: tutta Padula è accorsa a salutare il suo campione, Michele Sarli. I funerali del giovane, deceduto domenica per un incidente stradale, si sono tenuti ieri presso il convento San Francesco. Le esequie sono state celebrate da Monsignor Antonio De Luca, vescovo di Teggiano-Policastro. C’erano davvero tutti per l’addio allo sfortunato pizzaiolo: i genitori Luigi e Pina e il fratello Americo hanno ricevuto il caloroso abbraccio di tutti coloro che hanno voluto bene a Michele, dagli amici ai compagni di squadra della Asd Certosa di Padula, per la quale era tesserato, fino all’Asd Valdiano e all’amministrazione, con in testa il sindaco Imparato. Durante il rito funebre non sono mancati momenti di commozione,  con il vescovo che ha ricordato Michele come «un giovane che ha amato la vita». Al termine dei funerali, la bara è stata accompagnata da un lungo applauso.


ULTIME NEWS