Potenziamento del porto di Salerno, appello della Coldiretti

Potenziamento del porto di Salerno, appello della Coldiretti

Appello Coldiretti per il porto

SALERNO – La Coldiretti accoglie con favore il nuovo servizio di linea fullcontainer EAX che collegherà settimanalmente il porto di Salerno con nord Europa, Mediterraneo, Australia, Cina ed India. “L’accordo – spiega il presidente Vittorio Sangiorgio – aumenterà la competitività del settore agroalimentare salernitano all’estero, in particolare nel nord Europa dove c’è molta richiesta di Made in Italy e dove il mercato è in costante crescita. Lo scalo è uno snodo fondamentale per la diffusione dei prodotti agroalimentari di eccellenza e questo ulteriore servizio “messo in mare” dal gruppo Gallozzi rappresenta un contributo per raccogliere le sfide di mercato in termini di miglioramento della qualità, dell’organizzazione dell’offerta e della logistica”. Alla luce della crescita esponenziale del porto di Salerno, la Coldiretti sollecita l’istituzione di un laboratorio per le analisi a campione dei prodotti alimentari (attualmente l’unico autorizzato è a Padova) per accelerare i tempi di sdoganamento delle merci, e un coordinamento unico per ottimizzare il lavoro di tutti gli organismi di controllo che operano nel comparto agroalimentare, per contrastare i fenomeni di contraffazione che tanti danni arrecano al settore. “Attraverso queste due iniziative – conclude Sangiorgio – sarà possibile pervenire a una maggiore efficacia delle azioni di controllo e a una migliore gestione delle merci in entrata e in uscita al porto di Salerno, rendendo più incisiva al contempo la lotta alle frodi. Per quanto riguarda il laboratorio per le analisi a campione, abbiamo già ricevuto la disponibilità a operare dell’Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno. Ovviamente, adesso serve l’impegno delle istituzioni preposte ad attivare il servizio in tempi brevi”.


ULTIME NEWS