Sgomberato campo rom a Nocera: salvati tre cuccioli in fin di vita

Sgomberato campo rom a Nocera: salvati tre cuccioli in fin di vita

Sgomberato campo rom, rinvenuti tre cuccioli

NOCERA INFERIORE – Continua senza sosta l’operazione di contrasto ai fenomeni di accattonaggio e agli insediamenti abusivi di rom sul territorio cittadino programmata dall’Amministrazione Torquato. In mattinata, il Comandante della Polizia Locale Contaldi, affiancato da sei Agenti, si è recato alle spalle del Campo Sportivo San Francesco, dove è stato individuato un campo rom. Con l’intervento anche di addetti all’ufficio manutenzione si è proceduto allo smantellamento del campo. Al momento delle operazioni all’interno delle baracche non era presente nessuno della comunità rom. Coinvolti nell’operazione anche i responsabili del canile municipale in quanto sono stati rinvenuti tre cuccioli di cane in pessimo stato di salute. La responsabile del canile, Giovanna Senatore, ha provveduto al trasporto dei tre cani presso il canile, per le cure del caso. Questa operazione, frutto anche dell’attività investigativa effettuata in questi ultimi giorni dai Carabinieri di Nocera Inferiore. Sempre su disposizione dell’Amministrazione Comunale, proseguono i controlli all’altezza di alcuni incroci, per evitare la presenza di extra comunitari dediti a forme di accattonaggio invadenti e fastidiose per gli automobilisti. E’ di qualche giorno fa, l’emissione di due fogli di via per altrettanti ambulanti abusivi, predisposti dal Comandante Contaldi. I due sono risultati residenti in Comuni dell’area Vesuviana e  si è in attesa dei provvedimenti definitivi di espulsione dal territorio da parte della Questura di Salerno.


ULTIME NEWS