Studentessa di Agropoli suicida a Bologna, l’addio di papà Gerardo a Jessica

Studentessa di Agropoli suicida a Bologna, l’addio di papà Gerardo a Jessica

Studentessa suicida, l'addio del padre

AGROPOLI – Ragazza del Cilento suicida a Bologna a 25 anni, la disperazione di una comunità. Tutta Agropoli è sconvolta per il gesto compiuto da Jessica Scotti, che ha ingerito della candeggina e si è data fuoco dopo essersi cosparsa di benzina. Il padre della studentessa, Gerardo, ha sfogato il suo dolore su Facebook, con un lungo post in cui ha riversato tutta la tristezza e la rabbia per la perdita dell’amata figlia: «Questa è la roccia più dura per cui il signore mi ha preparato – ha detto – Ora lei è con me ed è felice mi parla di questo infinito amore che la circonda. Ma come faccio a dire a voi che lei esiste e che sorride di tanta luce? Siete tristi per le persone che vi lasciano perché vi fermate alla morte. Se l’umanità immaginasse quanta luce c’è nel nascere in una nuova vita, la terra sarebbe un deserto».


ULTIME NEWS