Torre del Greco, lotta alla pesca di frode: sequestrate mezzo km di reti

Torre del Greco, lotta alla pesca di frode: sequestrate mezzo km di reti

Torre del Greco, lotta alla pesca di frode: sequestrate mezzo km di reti

Mezzo chilometro di reti, decine di chili di prodotti ittici e quattro scarichi illegali sono stati sequestrati dalla Capitaneria di Porto di
Torre del Greco lungo il litorale tra la città vesuviana e Portici.  La Guardia costiera ha proceduto al sequestro delle reti da posta non segnalate ed utilizzate per la pesca di frodo sotto costa tra Portici a Ercolano. Sequestrati decine di chili di mitili privi di tracciabilità e potenzialmente pericolosi per la salute. Due persone sono state denunciate per immissione in commercio di prodotti in cattivo stato di conservazione. Una terza è stata fermata mentre si accingeva, con delle pompe, a prelevare dal porto di Torre del Greco acqua pronta ad essere smistata nelle pescherie della zona. Nell’ ambito della stessa operazione, infine, sono stati individuati quattro scarichi abusivi che sversavano i reflui direttamente in mare senza alcuna trattamento preventivo.


ULTIME NEWS