Italia-Usa, messaggio da Salerno dell’ambasciatore Phillips

Italia-Usa, messaggio da Salerno dell’ambasciatore Phillips

Italia-Usa, messaggio da Salerno dell'ambasciatore Phillips

SALERNO – “Quando gli italiani s’impegnano a sostenere una causa, non esistono limiti che possano fermarli. Voi imprenditori potete giocare un ruolo da protagonisti nel liberare tutto il potenziale di innovazione digitale e far crescere l’economia italiana. Lavoriamo insieme per plasmare il futuro di questo grande Paese”. A dirlo l’ambasciatore degli Stati Uniti in Italia, John Phillips, che ha partecipato, questo pomeriggio, all’incontro “Tourism Day Salerno”, una giornata formativa rivolta alle imprese turistico-ricettive del territorio che si è svolta nella sede di Confindustria Salerno. Secondo il presidente di Confindustria Salerno, Mauro Maccauro, “il capoluogo la sua provincia vivono negli ultimi anni una positiva espansione del mercato turistico, anche grazie alla destagionalizzazione. Gli operatori privati non possono farsi trovare impreparati, per tale ragione Confindustria Salerno ritiene importante la formazione continua, affinché gli imprenditori sappiano adoperare tutti gli strumenti digitali utili allo sviluppo della propria attività”. Alcun dati sono stati forniti da Massimo D’Olimpio, deputy regional manager Sud di UniCredit: “Il turismo vale 165 miliardi di euro per l’Italia e genera per la Campania il 5% del valore aggiunto, più della media del Paese che si attesta a 3,9%, dando lavoro all’ 8,5% del totale occupati della Regione. Si annoverano 5140 imprese, con un flusso di turisti che si attesta in Campania a circa 18 milioni di presenze, per una spesa pari a circa 1,5 miliardi di euro”.

Phillips questa mattina ha incontrato gli studenti della Scuola di Giornalismo dell’Università di Salerno e il suo direttore Gennaro Sangiuliano per discutere di politica estera e di elezioni americane. A seguire, ha partecipato ad un incontro organizzato dalle associazioni studentesche. Le iniziative nell’ateneo salernitano sono state organizzate dal Consolato Generale USA di Napoli con la collaborazione della docente universitaria Daniela Vellutino. All’ateneo, l’ambasciatore ha detto: “E’ la mia prima volta a Salerno. Sono felice di aver visitato questo Campus. L’Italia è caratterizzata da una potenzialità estrema oltre a vantare un grandioso passato. È piena di giovani di talento ed è importante che si dia opportunità a questi ragazzi di rimanere qui. Bisogna che il paese crei opportunità. È un paese accogliente e tutti vengono volentieri in Italia. Lo stesso presidente Obama ha detto al presidente Mattarella che il vostro è il paese che ama di più visitare”.


ULTIME NEWS